Mobili da giardino e escrementi di uccelli vanno di pari passo

I mobili da esterno possono essere molto difficili da mantenere per mantenerli puliti e invitanti ogni volta che si presenta la necessità di utilizzarli. Naturalmente, una casa con un patio o un cortile richiede mobili per dare un aspetto informale e fornire opzioni extra per creare uno spazio che può essere utilizzato per ospitare una festa, una cena informale in famiglia o ospitare qualsiasi celebrazione.

Soprattutto nei caldi mesi estivi, quando a molti piace passare il tempo all’aperto all’aria aperta godendosi una fresca brezza serale; i mobili da esterno offrono un ottimo modo per rilassarsi anche dopo una frenetica giornata di lavoro. Di solito, i mobili da esterno sono realizzati in materiale robusto per durare come tela, metallo, plastica o legno. Sebbene il legno possa non essere un’opzione adatta per qualsiasi tempo, può migliorare l’area con il suo aspetto e design, a condizione che sia adeguatamente conservato e protetto. I mobili in plastica riciclata sono un ottimo modo per avere mobili da giardino durevoli e per stare tranquilli nell’ambiente.

Qualunque sia il materiale utilizzato, l’esposizione costante agli elementi della natura può renderlo debole, formare ruggine, scolorire e raccogliere sporco e sporcizia.

La pulizia dei mobili da esterno è di solito considerata come un dettaglio primaverile quando vengono curati il ​​giardino di casa, il cortile, il patio e le aree giochi. Tuttavia, può diventare un lavoro abbastanza regolare se l’esterno viene utilizzato frequentemente durante l’estate. Il tempo e altri fattori come foglie cadute, ramoscelli e escrementi di uccelli possono creare un bel pasticcio e devono essere ripuliti spesso.

Impedire a questi di raccogliere o rovinare i mobili è il modo migliore per garantire che i mobili da esterno durino a lungo; questo può essere fatto riponendo i mobili dopo ogni utilizzo o utilizzando coperture protettive disponibili nei normali negozi. Tuttavia, ciò potrebbe non essere sempre possibile a causa di vincoli di tempo e altri fattori.

Pulizia e manutenzione

In tali casi, l’utilizzo di metodi semplici per pulire e mantenere i mobili da esterno può contribuire a creare migliori esperienze all’aperto. Se l’area intorno alla casa è soggetta a foglie e rametti che cadono, questi possono essere facilmente puliti con l’aiuto di una scopa da giardino o un pennello grande per raccogliere e rimuovere i rifiuti. Pulire una volta alla settimana con acqua tiepida e un detergente delicato è un’ottima idea; una rapida pulizia per rimuovere l’umidità previene la formazione di muffa o muffa. Se vengono utilizzati rivestimenti in vinile o plastica, dovranno essere lavati rapidamente e asciugati al sole per prevenire la formazione di muffe. L’esposizione alla luce solare impedisce la formazione di germi e batteri se i mobili hanno una predisposizione alla muffa.

Escrementi di uccelli

Gli escrementi di uccelli sono di natura molto acida e possono causare danni ai mobili se non puliti in tempo. Non solo lasciano disagi sgradevoli, ma possono anche corrodere e scolorire i mobili. Se lasciati asciugare e incustoditi per lungo tempo, gli escrementi di uccelli possono diventare molto difficili da rimuovere. Usare l’acqua e un pennello o uno scrub è il metodo migliore per rimuovere gli escrementi di uccelli; quelli ostinati potrebbero aver bisogno di aggiungere un po ‘di bicarbonato di sodio nell’acqua durante la pulizia. L’uso di smacchiatori o candeggine può danneggiare i mobili. Raschiare via la caduta di uccelli secchi non è una buona idea e poco igienico in quanto la polvere può essere inalata e causare infezioni o allergie.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *