Come impermeabilizzare il tetto

Se vivi in ​​una città in cui le precipitazioni sono comprese tra 14 e 41 pollici a causa di nevicate o pioggia, sappi che potresti dover fare i passi giusti per impermeabilizzare il tetto. Inoltre, non fare nulla per quell’acqua eccessiva può eventualmente danneggiare il tetto. In effetti, potrebbe rovinare la tua casa. Tuttavia, di seguito sono riportati alcuni suggerimenti che possono aiutarti a prevenire i danni e mantenere la tua casa in buone condizioni.

1. Rimuovere i rami e le foglie morte

L’acqua piovana insieme a rami e foglie morte può causare molti danni. Quindi, se vivi in ​​una città in cui il clima è secco, ti suggeriamo di rimuovere le foglie morte per ridurre le possibilità che l’acqua piovana si accumuli sul tetto.

È una buona idea andare lassù e rimuovere tutte le foglie e i rami su base mensile. Non ci vorrà più di qualche minuto di sforzo, ma ti farà risparmiare un sacco di soldi lungo la strada.

2. Taglia gli alberi

Detriti e arti caduti possono anche esporre il tetto alle intemperie. In caso di caduta a causa di neve, grandine, ghiaccio o vento, gli arti possono causare molti danni. Spesso rami di alberi si librano sui tetti di molte case. Di conseguenza, le foglie morte di quei rami cadono sul tetto. In questo caso, ti suggeriamo di tagliare quei rami o almeno tagliarli per assicurarti che le foglie non finiscano sul tuo tetto.

3. Sostituire le scandole danneggiate

Uno dei motivi più comuni per infiltrazioni d’acqua sotto un tetto è una ghiaia arricciata. L’umidità può causare muffa e muffa. Di conseguenza, potresti dover spendere un bel po ‘di soldi per un progetto di miglioramento domestico. Inoltre, queste tegole possono essere danneggiate a causa di un forte vento.

Sebbene sia possibile sostituire facilmente alcuni singoli, nulla può battere l’esperienza di un professionista. In altre parole, quello che devi fare è assumere un professionista per dare un’occhiata più da vicino anche alle scandole circostanti. Questo può aiutarti a prevenire ulteriori danni.

4. Applicare l’isolamento alla soffitta

Se hai un buon isolamento, puoi risparmiare molto sulle bollette del riscaldamento. Inoltre, può aiutarti a prevenire le fluttuazioni di temperatura in quanto possono danneggiare la struttura del tetto.

5. Usa il nastro di giuntura per coprire le cuciture

Se hai una copertura in cemento, ti consigliamo di provare il nastro adesivo. Tutto quello che devi fare è aggiungere il nastro all’esterno del tetto, per evitare infiltrazioni d’acqua. Non appena avrai applicato il nastro, assicurati di fare pressione su di esso per ottenere una tenuta salda.

6. Applicare uno strato resistente all’acqua

Non è una buona idea andare con un fornitore di servizi inesperto e inaffidabile. Per una migliore impermeabilità, ti consigliamo di chiedere al professionista di applicare uno strato resistente all’acqua.

7. Applicare il nastro termico

Nella stagione fredda, il nastro termico manterrà caldo il tetto e le grondaie, aumentando la resistenza. Inoltre, può prevenire danni dovuti a ghiaccioli pesanti o dighe di ghiaccio.

Quindi, questi sono alcuni semplici consigli che possono aiutarti a impermeabilizzare il tuo tetto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *